mercoledì 22 febbraio | 08:17
pubblicato il 11/set/2014 12:37

Toscana: nuova legge elettorale con intesa Pd-Fi, Dem spaccati al voto

(ASCA) - Firenze, 11 set 2014 - E' arrivato stamani all'alba il via libera del Consiglio regionale al 'Toscanellum', la nuova legge elettorale della Toscana. Hanno votato a favore 33 consiglieri (Pd, Forza Italia, Toscana civica riformista, Piu' Toscana, i consiglieri Rudi Russo del Centro democratico, Pieraldo Ciucchi, Gruppo misto, Marco Carraresi, Udc). Non hanno preso parte alla votazione, pur essendo presenti in Aula, i consiglieri del Partito democratico Boretti, Lastri, Matergi, Mattei, Morelli, Tognocchi e Venturi e la consigliera Chincarini, capogruppo del Centro democratico.

La nuova legge prevede l'elezione diretta del presidente della Giunta regionale, con eventuale doppio turno, nel caso in cui nessun candidato superi la soglia del 40%. Tornano le preferenze, e' previsto un listino regionale facoltativo con un massimo di tre candidature (con alternanza di genere).

Sono previsti premio di maggioranza (60% se il presidente eletto ha conseguito piu' del 45% dei voti; 57,5% se il candidato eletto ha conseguito tra il 40 ed il 45% dei voti validi nel primo turno di votazione) e soglie di sbarramento (10% per le coalizioni, 5% per i partiti che non facciano parte di coalizione, 3% per i partiti che facciano parte di una coalizione). Viene introdotto il principio dell'alternanza di genere. Il voto alla lista puo' essere accompagnato dall'espressione di uno o due voti di preferenza. In caso di due voti di preferenza, essi devono essere espressi in favore di candidati di genere diverso, pena la nullita' della seconda preferenza.

''Il Pd ha mantenuto la sua promessa con gli elettori. Da oggi la Toscana ha una nuova legge elettorale con la quale i cittadini tornano a scegliere i consiglieri regionali - commenta Antonio Mazzeo, responsabile organizzazione del PD toscano -. La legge nasce da un accordo anche con il principale partito di opposizione. Una legge elettorale e' un pilastro della democrazia che non puo' essere decisa solo da una parte''.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia