giovedì 08 dicembre | 15:03
pubblicato il 05/mar/2014 20:12

Tortura: Orlando, passo avanti verso tutela diritti fondamentali

Tortura: Orlando, passo avanti verso tutela diritti fondamentali

(ASCA) - Roma, 5 mar 2014 - ''L'approvazione del reato di tortura da parte del Senato e' sicuramente una buona notizia poiche' colma finalmente una lacuna giuridica ed adegua l'ordinamento italiano a quello internazionale''. E' quanto dichiara in una nota il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che auspica ora ''che la Camera possa al piu' presto discutere il provvedimento per la sua definitiva approvazione''.

.

''Il nostro sistema penale compie in questo modo un passo avanti verso quella cultura giuridica propria degli Stati di diritto connotati con la capacita' di essere garanti dei diritti fondamentali della persona - sottolinea ancora il Guardasigilli -. In tale contesto l'aggravante prevista per i pubblici ufficiali che abusino delle proprie funzioni rappresenta una forte coerenza con la nostra Costituzione e con le convenzioni internazionali rendendo ancor piu' il diritto penale un efficace sistema di tutela dell'individuo''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni