sabato 10 dicembre | 04:25
pubblicato il 13/gen/2014 14:41

Torino: O.Napoli (FI), molotov richiamano a vigilare contro terrorismo

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - ''Le bottiglie incendiarie lasciate davanti all'abitazione del senatore Stefano Esposito sono soltanto l'ultimo episodio di una lunga catena di intimidazioni all'indirizzo del senatore''. Lo scrive in un comunicato Osvaldo Napoli (FI), vice presidente dell'Osservatorio sulla Tav, il quale aggiunge che quanto accaduto ''richiama la politica e le autorita' pubbliche a una vigilanza rafforzata contro il rischio di nuove, imprevedibili fiammate del terrorismo: la violenza e' una bestia dura da sconfiggere e i suoi veleni sono tuttora presenti in angoli della societa' italiana''.

''A lui e ai suoi familiari - prosegue - va la mia personale solidarieta' e vicinanza. Gesti vigliacchi come questo non scalfiscono le battaglie politiche affrontate con coraggio e determinazione da Esposito e da quanti condividono la sua battaglia per la modernizzazione del Piemonte e dell'Italia di cui la Tav e' una manifestazione tangibile''.

com-sgr/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina