martedì 24 gennaio | 11:02
pubblicato il 10/dic/2013 15:55

Torino: Capezzone a Alfano-Lupi, non e' questione di ordine pubblico

Torino: Capezzone a Alfano-Lupi, non e' questione di ordine pubblico

(ASCA) - Roma, 10 dic - ''E' un grave errore politico che il governo, in particolare con il ministro Alfano, affronti il problema delle proteste di questi giorni come se fosse solo una questione di ordine pubblico e in termini di potenziale repressione, o che il ministro Lupi si limiti a parlare di corresponsabilita', tensioni e rischio violenza''. Lo afferma Daniele Capezzone (FI), presidente della commissione Finanze della Camera.

''Certamente, resta fondamentale garantire il rispetto della legge e dell'ordine pubblico, ogni violazione va perseguita e dev'essere garantito il diritto alla mobilita' di tutti i cittadini. Tuttavia, umilta' e sensibilita' impongono delle serie riflessioni sui motivi che hanno indotto, e inducono, in un periodo di forte crisi economica, categorie cosi' diverse del ceto produttivo a protestare contro una politica recessiva che rischia di portare tante famiglie e piccole imprese al fallimento'', aggiunge Capezzone.

''Tranne pochi violenti (infiltrazioni ideologiche che vanno isolate), il resro dei manifestanti sono invece piccoli imprenditori, artigiani e agricoltori, autotrasportatori, che possono contare solo sul loro lavoro e sulle loro forze, senza alcun paracadute sociale ne' le coperture delle grandi sigle sindacali. Esprimono un malcontento generico ma fondato, anzi fondatissimo, nei confronti della politica e dell'Europa, e si avverte come prevalente una forte istanza di liberazione dall'oppressione fiscale e burocratica di cui Roma e Bruxelles sono corresponsabili. Limitarsi alla repressione e non porsi delle domande rischia di ingigantire la loro sfiducia ed esasperazione rendendo, al contempo, impossibile individuare delle soluzioni concrete a questo crescente disagio sociale. Difficile poi, se non addirittura impossibile, presentarsi al cospetto di queste persone e chiedere la loro fiducia in un tempo che verra' e che sara' quello delle elezioni'', conclude Capezzone.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4