sabato 03 dicembre | 06:19
pubblicato il 17/giu/2013 20:10

Torino: 700 bimbi stranieri cittadini onorari. FdI e Lega Nord attaccano

(ASCA) - Torino, 17 giu - E' polemica a Torino per la decisione di conferire la cittadinanza torinese a oltre 700 bambini stranieri nati nel capoluogo. Domenica pomeriggio i piccoli riceveranno l'attestato alla presenza del ministro per l'integrazione Cecile Kyenge. L'iniziativa, dal valore strettamente simbolico, segue la deliberazione del Consiglio Comunale che nello scorso dicembre ha stabilito che tutti i bambini nati a Torino da cittadini stranieri ottengano il riconoscimento della cittadinanza civica.

''Torino - ha spiegato oggi il sindaco Piero Fassino - ha visto, negli ultimi venti anni, una forte evoluzione demografica, arrivando a contare 150mila stranieri con diverse comunita' importanti: da quella rumena a quella nordafricana. Chiunque nasce qui e' figlio di questa terra, fa parte di questa comunita', nonostante cio' che dice la legge''.

Sull'arrivo del ministro Kyenge attacca Fratelli d'Italia: ''Se e' davvero il Ministro all'integrazione - dichiara il capogruppo in comune Maurizio Marrone - perche' non viene a Torino a portare soluzioni reali all'emergenza rifugiati oppure al problema rom? Cecile Kyenge, invece, confermandosi Ministro-mascotte alla propaganda, arriva a Torino a benedire l'ultima buffonata ideologica del centrosinistra torinese, la consegna delle finte 'cittadinanze civiche', per promuovere con le consuete passerelle mediatiche l'introduzione dello ius soli in Italia. Ma ci penseremo noi a guastare la festa''.

Nella stessa direzione la Lega Nord: ''Il ministro dell'integrazione Kyenge, che partecipera' alla farsa - dice il capogruppo Fabrizio Ricca - possiamo solo consigliare di cominciare a lavorare a proposte concrete, se cio' che vuole realmente per gli immigrati e' una cittadinanza facile. Se non e' in grado di portare alcuna soluzione, significa che anche il ministro e' parte del problema''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari