giovedì 08 dicembre | 10:45
pubblicato il 21/nov/2015 13:55

Terrorismo, Renzi: taggare tutti i potenziali soggetti

Ciascuno lascia tracce, mettere in comune le banche dati

Terrorismo, Renzi: taggare tutti i potenziali soggetti

Venaria Reale (To), 21 nov. (askanews) - Per il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, piuttosto che bloccare le frontiere, di fronte alla minaccia del terrorismo islamista bisogna fare "più controlli, mettere in comune tutte le banche dati per taggare tutti i potenziali soggetti". Lo ha detto durante il suo intervento al primo Italian Digital Day in corso alla Reggia di Venaria Reale.

"Ciascuno di noi lascia delle tracce e non credo che sia un attacco alla privacy", ha continuato il premier invitando a non cedere "al racconto stereotipato" sul terrorismo. Ciò che è accaduto negli ultimi giorni, ha infatti sottolineato Renzi, "è partito dalle nostre periferie, quindi è necessario investire in maggiori controlli e digitalizzazione oltre che nelle periferie stesse per riqualificarle".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni