sabato 21 gennaio | 20:54
pubblicato il 12/set/2014 16:12

Terrorismo, M5s: perche'' Renzi rinvia ancora audizione Copasir?

(ASCA) - Roma, 12 set 2014 - "Non si spiega l'atteggiamento del primo ministro che rinvia ancora una volta l'audizione al Copasir.

Programmata per la prossima settimana, e' stata rimandata. In un momento di gravissime tensioni internazionali, di minacce terroristiche e' dovere di chi e' a capo del Governo riferire alla commissione preposta".

I membri M5S del Copasir esprimono la loro piena irritazione: "Stiamo aspettando da mesi di audire Renzi. Ora la nuova data e' il 30 settembre. Ci chiediamo cosa ci sia di piu' importante del riferire sulla sicurezza nazionale. Quali sono i tanti e pressanti impegni che gli impediscono di presentarsi? Le minacce terroristiche non aspettano l'agenda del premier. Tutte domande che non hanno risposta, eppure gia' avevamo avvisato che le attivita' di intelligence necessitano di un Governo serio e affidabile, e ancora una volta abbiamo la dimostrazione di poca affidabilita' in materia di sicurezza di questa compagine governativa".

SGR

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4