mercoledì 18 gennaio | 14:02
pubblicato il 09/set/2014 20:22

Terrorismo, Lega: "con Mare nostrum prossimo boia sara' italiano"

"I pontefici cristiani si scusano, gli islamici invece tacciono" (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - "Moratoria su nuove moschee" e "stop a Mare Nostrum". La Lega Nord a palazzo Madama, con il senatore Johnny Crosio, rilancia le sue proposte anti-terrorismo e "punge" Alfano, il "ministro dell'invasione", lo ha definito Crosio. "Di questo passo - ha avvertito il senatore del Carroccio - ci troveremo un assassino inneggiante alla guerra santa con perfetto accento italiano, proprio come e' successo alla Gran Bretagna con il boia di Foley". "Le moschee sono oggi caserme mascherate che spesso alimentano cellule terroristiche"."L'islam moderato? Ci sembra un'utopia, nel Corano e' scritto chiaramente che la missione finale sara' annientare gli infedeli". "Oggi il mondo e' diviso, c'e' quello rappresentato dalle tre suore uccise per testimoniare i valori cristiani, e quello che subordina la sfera civile a quella religiosa e che non disdegna di tagliare teste nel nome di Allah.

La convivenza non puo' essere possibile". "Abbiamo sentito le scuse di diversi pontefici, dove sono quelle degli islamici? Non bastano isolate prese di distanza. Se c'e' un islam moderato che fine hanno fatto i suoi esponenti?", ha domandato per parte sua Il senatore leghista Sergio Divina, oggi ospite a Skypomeriggio, ha invitato le "associazioni islamiche a condannare i gesti di atroce violenza perpetrati dai loro 'fratelli' musulmani". "Se e' in atto una guerra interna all'Islam i tagliatori di teste rischiano di prendere il sopravvento, a quel punto la sinistra dialoghera' con gli integralisti?" Divina ha espresso perplessita' "sull'incapacita' di eserciti regolari - in Siria e in Iraq - a fronteggiare gruppi di ribelli, oggi diventati orrendi modelli per aspiranti terroristi di tutto il mondo". Il senatore leghista ha anche puntato il dito contro il sistema-Italia: "Non e' un paese normale quello in cui certa giustizia libera gli integralisti e persegue chi li incarcera. La giustizia colabrodo rende il paese violabile e lo espone al rischio".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa