venerdì 20 gennaio | 11:07
pubblicato il 03/dic/2013 17:47

Territorio: presentata in Senato proposta di legge per gestione suolo

(ASCA) - Roma, 3 dic - Si e' svolta oggi presso la sala Nassirya del Senato la conferenza stampa di presentazione della legge quadro per la protezione e la gestione sostenibile del suolo sottoscritta da trentacinque senatori di diversi gruppi parlamentari. La proposta, frutto dell'elaborazione approfondita ed unitaria effettuata da parte dei ricercatori delle Societa' Scientifiche Agrarie, con il sostegno dell'Unasa e del Cra, arriva in un momento in cui la protezione e la gestione sostenibile e sistematica del suolo rappresentano una necessita' non piu' rinviabile, viste le tante situazioni di degrado che emergono da vari territori dell'Italia. ''E' una giornata molto importante - ha detto Roberto Ruta, senatore del Partito Democratico e capogruppo in commissione Agricoltura a Palazzo Madama - perche' i ricercatori delle societa' scientifiche agrarie hanno messo a disposizione della politica il loro sapere, confidando in una rapida approvazione della loro proposta. Il territorio non e' solo un luogo da proteggere ma anche una risorsa da utilizzare in modo sostenibile e mai come adesso vi e' l'urgenza di disciplinare l'intera materia mettendo in relazione le competenze dello stato con quelle delle regioni''. ''La difesa del suolo e' la priorita' del Paese - ha detto Massimo Caleo, senatore del Partito Democratico e capogruppo in commissione Ambiente a Palazzo Madama - a iniziare dalla prevenzione del dissesto idrogeologico al contrasto a tutte le forme di inquinamento del territorio. Bisogna capire che per ogni euro speso in prevenzione se ne risparmiano cinque per le emergenze. Sono stati stanziati altri fondi con la legge di Stabilita' ma non e' ancora sufficiente''. Un ruolo importante nella stesura della proposta di legge l'ha avuto anche il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (Cra): il presidente Giuseppe Alonzo ha auspicato una rapida approvazione della legge quadro. La conferenza stampa e' stata conclusa dal professore Fabio Terribile, consigliere di Aissa, che ha curato la gestione della proposta di legge quadro. ''Questa proposta di legge - ha affermato - e' l'esempio di come si possono mettere insieme le competenze del mondo scientifico e affidarle al mondo della politica affinche' possano diventare al piu' presto legge dello Stato, a servizio del paese e della comunita'''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale