martedì 06 dicembre | 20:52
pubblicato il 31/ago/2016 17:57

Terremoto, Renzi rilancia appello a unità ma su Errani va avanti

Il premier: "Lavoreremo con tutti". Fi: 'Partito con piede sbagliato'

Terremoto, Renzi rilancia appello a unità ma su Errani va avanti

Roma, 31 ago. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, rinnova la volontà di collaborare con tutte le forze politiche per la gestione della ricostruzione post-terremoto ma sulla nomina a commissario di Vasco Errani il governo va avanti, nonostante le proteste delle opposizioni.

Per il terremoto "il governo c'è, è pronto a fare la propria parte, lavorando con tutti senza alcuna distinzione di colore politico per la ricostruzione di quei territori e per il progetto Casa Italia", ha ribadito oggi nell'e-news il presidente del Consiglio. Che però su Errani, secondo quanto si apprende da parlamentari a lui vicini, non avrebbe intenzione di fare un passo indietro: "Non ci sono cambiamenti di direzione", assicura una fonte. Del resto, spiegano altre fonti, "chi critica Errani lo fa strumentalmente, per creare polemiche. E quindi non avrebbe senso sacrificare una figura come l'ex governatore per inseguire polemiche di piccolissimo cabotaggio".

Una volontà resa esplicita dal ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, uno dei più impegnati nell'emergenza: "Errani è certamente la persona in grado di fare questo lavoro", ha detto. "La polemica sulla persona non serve. La figura di Errani è di assoluta garanzia e ha grande esperienza di amministratore locale. In queste ore si sta prendendo la decisione definitiva", ha assicurato Delrio.

E se per Errani si esprime Sinistra italiana ("E' una persona di grande competenza e capacità", afferma Artuto Scotto), contro la nomina dell'ex governatore dell'Emilia-Romagna continua il pressing di tutte le altre forze di opposizione. "Impariamo dagli errori del passato. In Emilia, in provincia di Modena e Ferrara - attacca il segretario della Lega Matteo Salvini - ci sono ancora 20mila edifici inagibili, più di 12 miliardi di euro che lo Stato ancora deve risarcire a famiglie e aziende agricole. Quando Renzi ha proposto l'ex governatore dell'Emilia per gestire l'emergenza sono saltato sulla sedia. Il governatore di una regione che dopo 4 anni è in questa situazione non mi sembra un modello da esportare. La politica deve fare un passo indietro e nominare un tecnico. Noi abbiamo proposto il prefetto Francesco Paolo Tronca. Temo che Renzi cerchi di lottizzare anche il terremoto".

La "ventilata nomina di Vasco Errani a commissario tradisce nei fatti l'appello a una larga convergenza di intenti invocato da Renzi: mi sembra che il premier sia partito con il piede sbagliato", afferma Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, secondo il quale "più che a consolidare il rapporto con le opposizioni il premier ha pensato a distendere quello con la minoranza interna. Se lo spirito è bipartisan, deve esserlo anche quello che presiede alle decisioni e alle nomine".

Da qui la richiesta del capogruppo azzurro a Renzi perché convochi una riunione con i capigruppo. Un incontro che al momento non è in agenda. "Ma non possiamo escludere che ci sia. Renzi troverà il modo migliore - afferma un esponente Pd - per coinvolgere le opposizioni". Per ora il primo "incontro" parlamentare con il governo è fissato per domani alle 11, per l'audizione del sottosegretario Claudio De Vincenti alle commissioni Ambiente di Camera e Senato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni