sabato 03 dicembre | 07:59
pubblicato il 29/mag/2012 21:43

Terremoti/ Napolitano: Celebreremo sobriamente il 2 Giugno

Festa Repubblica sarà dedicata a memoria vittime in Emilia

Terremoti/ Napolitano: Celebreremo sobriamente il 2 Giugno

Gemona (Udine), 29 mag. (askanews) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano celebrerà la festa della Repubblica del 2 giugno con "sobrietà" dedicando la celebrazione alla memoria delle vittime del terremoto che ha colpito l'Emilia Romagna. Lo ha annunciato nel corso del suo intervento al teatro Sociale di Gemona (Udine) dove gli è stata conferita la cittadinanza onoraria della località del Friuli che fu colpita e distrutta dal terremoto del 1976 che provocò 400 morti. "Noi celebreremo il 2 giugno - ha sottolineato il capo dello Stato - che è l'anniversario della nascita della Repubblica", una festa, ha proseguito il presidente, che deve dare "conferma della vitalità e della forza democratica del paese che saprà affrontare le sfide che ha davanti a sé, sfide complesse che ci pone di fronte la storia e il mondo che cambia". Il presidente Napolitano ha ricordato che la situazione attuale è anche frutto "delle arretratezze che non abbiamo saputo superare, di non saper essere stati all'altezza delle nuove necessità". Il Capo dello Stato ha ribadito che l'Italia saprà mettere in luce "un ritrovato spirito comune e di interesse nazionale". "Celebreremo, quindi - ha aggiunto Napolitano - sobriamente il 2 giugno e lo dedicheremo alla memoria delle vittime del terremoto in Emilia Romagna, al dolore delle famiglie, ai molti scoramenti che devono essere superati in una rinnovata solidarietà nazionale come avvenne nel 1976 in Friuli". Il presidente della Repubblica, la cui voce è stata più volte rotta dalla commozione mentre ricordava il terremoto del Friuli accostandolo al dramma che sta vivendo l'Emilia Romagna, ha anche evidenziato la necessità di essere "affratellati nel comune interesse nazionale oltre i calcoli di parte", evidenziando l'importanza anche della dialettica in politica "vero sale della democrazia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari