mercoledì 22 febbraio | 17:50
pubblicato il 24/set/2013 13:16

Telecom: Portas (Pd), poco competitivi, servono riforme per investimenti

(ASCA) - Roma, 24 set - ''La vicenda Telecom mette in luce la nostra scarsa capacita' di competere con gli stranieri. Anche un paese meno sviluppato del nostro, come la Spagna, riesce a sopravanzarci in un settore clou come le tlc. Gli altri riescono a fare quel gioco di squadra che noi abbiamo da anni dimenticato''. Lo afferma il leader dei Moderati, Giacomo Portas, eletto alla Camera nelle liste del Pd e componente della Commissione Affari Sociali.

''Piu' tasse, meno flessibilita', meno capacita' di attrarre gli investimenti. Per questo veniamo acquistati dagli stranieri - continua Portas - Servono riforme se vogliamo salvaguardare un minimo di dignita'''. sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese