giovedì 08 dicembre | 12:54
pubblicato il 24/set/2013 15:20

Telecom: Nuti (M5S), Confindustria finge di non comprendere gravita'

(ASCA) - Roma, 24 set - ''Come si fa ad essere contenti quando una societa' strategica viene data in mano straniera? L'allarme da lanciare riguarda l'intenzione di svendere tutti i maggiori asset del Paese a dei privati, e ancor peggio stranieri''. Cosi' il capogruppo alla Camera di M5S, Riccardo Nuti, intervistato da IntelligoNews diretto da Fabio Torriero, sull'operazione Telecom-Telefonica. Rispondendo al Direttore Generale di Confindustria, Marcella Panucci, che ha parlato del dato della competitivita' come del piu' rilevante, Nuti ha affermato: ''Il fatto che il capitale e quindi il controllo di un asset come quello delle comunicazioni, sia straniero, non e' grave, direttore? Far finta di non comprenderne la gravita', o denota un'incompetenza o un'eventuale malafede''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni