mercoledì 22 febbraio | 19:12
pubblicato il 25/set/2013 15:58

Telecom: Leone (Pdl), governo non puo' non intervenire

Telecom: Leone (Pdl), governo non puo' non intervenire

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Rischiamo di diventare l'unico Paese fra i grandi del mondo a consegnare in mani straniere il controllo della rete nazionale delle telecomunicazioni, una struttura altamente strategica per la nostra sicurezza''.

Lo afferma Antonio Leone, deputato del Pdl.

''Il governo non puo' non intervenire per scongiurare questo pericolo e lo deve fare con urgenza. Lo aveva promesso l'esecutivo Monti, assicurando lo scorporo della rete, ma l'impegno non e' stato mai rispettato. Speriamo che il premier Letta ci rassicuri nella sua prossima comunicazione alla Camera sull'affare Telecom, un'operazione molto discutibile sia sotto l'aspetto economico-finanziario sia per la pericolosa, possibile perdita di controllo della rete da parte di un Paese come il nostro geograficamente al centro del sistema mondiale di comunicazione sia civile che militare'', conclude Leone.

com-ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech