sabato 10 dicembre | 16:43
pubblicato il 25/set/2013 12:32

Telecom: Boccia, governo e autorita' indipendenti hanno dovere vigilare

Telecom: Boccia, governo e autorita' indipendenti hanno dovere vigilare

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Non e' il governo che deve dare il via libera all'operazione Telecom-Telefonica, altrimenti saremmo di fronte a una bizzarra interpretazione del funzionamento del mercato, ma il governo deve vigilare come hanno il dovere di vigilare le autorita' indipendenti''. Lo ha affermato Francesco Boccia, deputato del Pd e presidente della Commissione Bilancio della Camera, nel corso della trasmissione Omnibus su La7. Per Boccia, e' necessario vigilare ''perche' questa e' un'operazione che ha dei punti critici, perche' c'e' uno scambio di azioni dentro lo stesso patto dei sindacati, quindi tocchera' agli organi di vigilanza dirci quali sono i confini entro i quali e' possibile muoversi''.

com-brm/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina