lunedì 05 dicembre | 17:44
pubblicato il 27/feb/2012 18:51

Tav/Bersani contestato a Palermo da giovani universitari

I ragazzi hanno esibito striscione con su scritto: "Vergogna"

Tav/Bersani contestato a Palermo da giovani universitari

Palermo, 27 feb. (askanews) - Alcuni studenti universitari, vicini al movimento dei No Tav, hanno contestato il segretario del Pd Pierluigi Bersani, arrivato al teatro Zappalà di Palermo, ultima tappa del suo tour in città al fianco della candidata alle primarie del centrosinistra Rita Borsellino. I contestatori hanno esibito alcuni striscioni con la scritta "Vergogna. Luca in fin di vita per i vostri profitti", riferendosi al giovane attivista rimasto ferito oggi durante un atto dimostrativo, e inneggiato lo slogan "giù le mani dalla Val di Susa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari