mercoledì 18 gennaio | 06:06
pubblicato il 27/feb/2012 18:51

Tav/Bersani contestato a Palermo da giovani universitari

I ragazzi hanno esibito striscione con su scritto: "Vergogna"

Tav/Bersani contestato a Palermo da giovani universitari

Palermo, 27 feb. (askanews) - Alcuni studenti universitari, vicini al movimento dei No Tav, hanno contestato il segretario del Pd Pierluigi Bersani, arrivato al teatro Zappalà di Palermo, ultima tappa del suo tour in città al fianco della candidata alle primarie del centrosinistra Rita Borsellino. I contestatori hanno esibito alcuni striscioni con la scritta "Vergogna. Luca in fin di vita per i vostri profitti", riferendosi al giovane attivista rimasto ferito oggi durante un atto dimostrativo, e inneggiato lo slogan "giù le mani dalla Val di Susa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa