giovedì 19 gennaio | 22:33
pubblicato il 29/feb/2012 17:59

Tav/ Vendola: Vergogna aggredire giornalisti, ma serve moratoria

Sarebbe il caso di fermarsi, c'è l'austerità

Tav/ Vendola: Vergogna aggredire giornalisti, ma serve moratoria

Roma, 29 feb. (askanews) - "E' vergognoso aggredire chi sta svolgendo uno dei lavori più importanti e delicati per la democrazia, cioè quello del giornalismo". Lo ha detto Nichi Vendola commentando con i giornalisti l'aggressione di una troupe di Corriere Tv avvenuta oggi nel corso delle manifestazioni contro la Tav in Val di Susa. "Chi si arroga il diritto di rappresentare la protesta in maniera violenta e teppistica - ha aggiunto il leader di Sel - compie una azione non commendevole e non fa bene alla Val di Susa". Ad ogni modo, ha argomentato Vendola parlando a margine della presentazione del volume di Franco Giordano 'Nostalgia canaglia', sarebbe il caso di fermarsi. Il costo del buco contestato da popolazioni intere stride con il clima di austerità imposto al paese. Occorre fermarsi a riflettere e accettare la richiesta di moratoria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale