domenica 11 dicembre | 07:54
pubblicato il 09/apr/2014 13:15

Tav: De Petris (Sel), gravissimo tentativo M5S di impedire discussione

(ASCA) - Roma, 9 apr 2014 - ''Il tentativo del M5S di impedire al senatore di SEL Massimo Cervellini di esprimere la dichiarazione di voto sulla Tav a nome di SEL e' gravissimo e rivela quali siano i veri interessi che guidano quel movimento''. Lo afferma la presidente del Gruppo Misto-SEL, Loredana De Petris. ''Sinistra Ecologia e Liberta' - prosegue la presidente - e' da sempre contraria alla Tav, impegnata in Parlamento e sul territori per impedire che questo scempio si compia.

Ciononostante, i senatori del M5S hanno cercato di impedirci di parlare contro e non a favore della Tav al solo scopo di apparire come i soli veri oppositori della Tav''. ''Quello che interessa al M5S non e' appoggiare la lotta della popolazione della val di Susa, ma solo raggranellare qualche voto in piu' alle Europee anche a costo di danneggiare la mobilitazione contro la Tav, come hanno fatto oggi. Questo e' osceno e del tutto inaccettabile'', conclude la senatrice di SEL. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina