martedì 06 dicembre | 02:35
pubblicato il 09/mag/2013 17:57

Tav: Cota, fondi per compensazioni tornano in Piemonte, e in anticipo

(ASCA) - Torino, 9 mag - Il pericolo che i fondi per la Valsusa vengano dirottati altrove sembra rientrato. Dopo le assicurazioni del ministro Lupi, che ha ribadito che i 10 milioni di euro stanziati con delibera Cipe del 2012 per le opere di compensazione della Tav sono effettivamente appostati in bilancio e che quindi non vi e' stato nessuno trasferimento di 8 milioni di euro all'Auditorium del Comune di Firenze, i soldi tornano al territorio interessato dall'infrastruttura ferroviaria e con un anticipo temporale rispetto al previsto.

E' quanto precisa il governatore Roberto Cota che sottolinea: ''La questione dei fondi per le opere nei Comuni interessati dalla Tav e' stata risolta. Questa mattina ho incontrato il ministro Lupi e ci siamo accordati non solo per ripristinare lo stanziamento iniziale, ma per aumentare i fondi originariamente stanziati per quanto riguarda il 2014, nel senso che i complessivi 10 milioni di euro saranno cosi' ripartiti: 2 milioni nel 2013, 4 nel 2014 e 4 nel 2015.

Quindi, abbiamo ottenuto un'anticipazione rispetto alla previsione originaria''. Il Cipe infatti aveva previsto che i 10 milioni di euro per il Tav fossero ripartiti in due tranche: due milioni nel 2013 e otto nel 2016. ''Inoltre - prosegue Cota - abbiamo individuato un'agenda di quattro punti per noi strategici nel rapporto Regione-Stato: primo, il tema del fondo unico per il trasporto pubblico locale, secondo quello delle risorse assegnate al Piemonte, terzo il tema delle infrastrutture da realizzarsi in Piemonte - e su questo punto posso dire che la Pedemontana piemontese sara' inserita gia' nel prossimo Cipe - e come quarto punto la linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia, che essendo una linea internazionale non puo' essere posta a carico della Regione Piemonte''. ''Ringrazio il ministro Lupi - ha aggiunto Cota - mi sembra proprio che abbiamo iniziato la collaborazione nel modo giusto''.

com-eg/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari