sabato 03 dicembre | 11:08
pubblicato il 09/mar/2012 21:51

Tav/ Cancellieri: Sindaci non dimentichino che sono istituzioni

Si possono valutare eventuali compensazioni

Tav/ Cancellieri: Sindaci non dimentichino che sono istituzioni

Bologna, 9 mar. (askanews) - I sindaci della Val di Susa "dovrebbero non dimenticare mai che sono una istituzione". Lo ha precisato il ministro degli Interni, Anna Maria Cancellieri, parlando dell'incontro convocato dal presidente della Regione Piemonte Roberto Cota che si terrà lunedì con i sindaci della zona, rassicurando che se ce ne saranno si potranno valutare eventuali compensazioni per i 19 Comuni interessati dalla realizzazione della Tav. "Non siamo contro le manifestazioni - ha aggiunto Cancellieri da Bologna - ma contro le violenze. Un Paese che consente violenze e disobbedienza civile fino a questi livelli è un Paese che non va avanti". Durante un incontro al Circolo delal caccia sul tema della sicurezza il ministro dell'Interno, come battuta, ha ammesso che "non siamo maestri di comunicazione" in questo governo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari