domenica 04 dicembre | 09:11
pubblicato il 09/gen/2014 12:04

Tasi: Marino (Per l'Italia), no ad aumento aliquota

(ASCA) - Roma, 9 gen 2014 - ''Siamo fortemente perplessi a proposito della ventilata possibilita' di aumentare l'aliquota della Tasi''. Lo dichiara il senatore Luigi Marino, popolare Per l'Italia, in una nota. ''In queste ore, mentre in Aula stiamo votando il decreto Imu-Bankitalia, si susseguono le voci secondo le quali il governo asseconderebbe la richiesta dei sindaci di aumentare l'aliquota di questa tassa. Secondo i popolari, e' normale che vi siano delle imposizioni sulla casa. Avviene in tutto il mondo. Ma in Italia siamo al top, si e' superato il limite della sopportabilita': sulle abitazioni, e in particolare sulle prime case, si e' concentrato una mole impositiva veramente notevole'', conclude Marino.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari