domenica 04 dicembre | 11:23
pubblicato il 21/mag/2014 20:17

Tasi: Cicchitto (Ncd), famiglie non devono pagare inefficienze Comuni

(ASCA) - Roma, 21 mag 2014 - ''Il presidente Sacconi ha ragione: Tasi e Tares non possono diventare lo strumento con cui i comuni fanno pagare a famiglie e imprese la loro inefficienza. Di conseguenza va definito un vincolo preciso.

In parallelo bisogna smontare le migliaia di partecipate di comuni e di regioni su cui tutti hanno steso un velo pietoso.

Su questi nodi il Ncd condurra' una battaglia di fondo''. Lo scrive in un comunicato il deputato di Ncd Fabrizio Cicchitto.

com-sgr/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari