sabato 03 dicembre | 10:48
pubblicato il 07/apr/2014 11:09

Tasi: Capezzone(FI), in Aula proposte per abolirla su prima casa

Tasi: Capezzone(FI), in Aula proposte per abolirla su prima casa

(ASCA) - Roma, 7 apr 2014 - In Aula, da domani, porremo in discussione nostri emendamenti al decreto sulla finanza locale su due piani. Da un lato, verso l'obiettivo massimo dell'abolizione secca della tassa sulla prima casa, la Tasi'', ''dall'altro lato, agiremo anche verso un obiettivo minimale di trasparenza contro l'imbroglio in corso sulle detrazioni''. Lo afferma in una nota il deputato di Forza Italia, Daniele Capezzone, presidente della commissione Finanze della Camera.

''La Tasi (reintrodotta dal Governo Letta-Alfano e aggravata dal Governo Renzi) e' una inaccettabile patrimoniale sulla casa - prosegue Capezzone - . Noi ne proponiamo l'abolizione in modo serio e con coperture ineccepibili, o attraverso la centralizzazione degli acquisti di beni e servizi della P.A., o attraverso il taglio lineare di tali acquisti. Se Governo e maggioranza diranno ancora no, come hanno purtroppo fatto in Commissione, dovranno assumersi la responsabilita' davanti agli italiani di una ingiusta tassazione sulla casa, che vanifichera' ogni eventuale altro beneficio futuro (ad esempio, quello sull'Irpef)''.

Per quanto riguarda invece le detrazioni il deputato di FI afferma: ''In commissione Governo e maggioranza, votando contro un nostro emendamento, si sono purtroppo rifiutati di vincolare integralmente alle detrazioni (come pure era stato promesso a parole piu' volte ai cittadini nella comunicazione pubblica delle scorse settimane) l'aumento ulteriore dello 0.8 per mille (quello deciso dal Governo Renzi). A questo punto, i Comuni possono destinare anche il ricavato di questo 0.8, o parte di esso, ad altro, a spesa corrente, e non a detrazioni a beneficio di cittadini e famiglie. E' una scelta che riteniamo grave e inaccettabile''.

com-sgr/red/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari