sabato 03 dicembre | 11:07
pubblicato il 09/ott/2011 13:03

Tangenti/ Penati davanti a pm Monza da oltre 3 ore

L'interrogatorio è iniziato alle 9 e 30

Tangenti/ Penati davanti a pm Monza da oltre 3 ore

Monza, 9 ott. (askanews) - E' in corso da più di tre ore, negli uffici della guardia di finanza di Monza, il primo 'faccia a faccia' tra l'ex sindaco di sesto e esponente del pd ora sospeso Filippo Penati e i pm Walter Mapelli e Franca Macchia, titolari dell'inchiesta su un presunto giro di tangenti nelle aree ex Falck e Marelli di Sesto San Giovanni. L'interrogatorio, che era stato richiesto dallo stesso ex presidente della provincia di Milano, è iniziato puntuale alle nove e mezza. Dall'inizio dell'inchiesta è il primo confronto sulle contestazioni: concussione, corruzione e finanziamento illecito ai partiti per cui i pm avevno chiesto il suo arresto. Una richiesta rigettata e per cui a breve si terrà l'udienza al tribunale delle libertà di Milano per l'appello.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari