mercoledì 18 gennaio | 11:19
pubblicato il 12/mar/2011 19:04

Tagli ai Comuni, allarme Anci Campania: a rischio i servizi

Nel 2011 a Napoli 60 milioni in meno

Tagli ai Comuni, allarme Anci Campania: a rischio i servizi

A parlare è Nino Daniele presidente dell'associazione comuni campani e la prospettiva di lacrime e sangue a cui fa riferimento è quella che attende i comuni della sua regione minacciati dalla scure del patto di stabilità. L'Anci Campania ha infatti reso pubblico l'elenco dei tagli stabiliti dalla Finanziaria 2011 a carico delle amministrazioni comunali campane, che mette a rischio i bilanci locali: in questa triste classifica primeggia Napoli con 60 milioni di tagli.I tagli mettono a rischio il trasporto scolastico, oggi gratuito, le mense delle scuole e l'assistenza per anziani e disabili.

Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa