giovedì 19 gennaio | 18:05
pubblicato il 08/set/2014 12:59

Taddei (Pd): non basta Bce, serve politica fiscale comune in Ue

Necessario superare austerita' e dare nuovo impulso alla crescita (ASCA) - Roma, 8 set 2014 - "Per superare la crisi in Europa, non basta la politica monetaria espansiva della Bce di Monti. Va accompagnata ad una politica fiscale comune. Anche a questo punta l'incontro di ieri tra i giovani leader europei a Bologna". Lo ha detto Filippo Taddei, responsabile economico del Pd, a Rainews24 nel programma Di Mattina. Commentando il "Patto del tortellini" suggellato in camicia bianca ieri a Bologna nella giornata conclusiva della festa dell'Unita' tra il premier italiano Matteo Renzi, il primo ministro francese Manuel Valls, il leader spagnolo Psoe Pedro Sanchez e il vice premier olandese, Diederik Samson ha proseguito: "E' necessario trovare le convergenze sulle necessita' e i bisogni dei singoli Paesi e dare nuovo impulso alla crescita Europea, superando l'austerita'".

Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, 9 orologi atomici in avaria sui 18 satelliti di Galileo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale