sabato 25 febbraio | 21:52
pubblicato il 10/set/2014 11:54

Taddei (Pd): inchieste in Emilia? No dolo ma imbarazzo da pm

Aspettiamo che chiariscano, tanti usciti puliti dopo indagini (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - "No, non e' giustizia a orologeria. Da parte della magistratura non c'e' dolo, anche perche' un avviso di garanzia non e' una condanna. Penso anzi che questi provvedimenti nei confronti di Richetti e Bonaccini siano motivo di imbarazzo per la magistratura in un momento come questo in cui il Pd si appresta a fare le primarie in Emilia Romagna". Cosi' il responsabile economico del Pd Filippo Taddei commenta a Radio Capital le notizie sulle inchieste per peculato sui candidati alle primarie. "Richetti - aggiunge Taddei - ha fatto un passo indietro, un gesto non dovuto, di grande dignita'. Per la conoscenza che ho delle persone chiedo di aspettare almeno alcune ore perche' possano fare le loro valutazioni e parlare con i magistrati. Ma devo dire anche che molte persone su cui metterei la mano sul fuoco in varie regioni sono finiti in inchieste simili e poi ne sono usciti completamente puliti".

Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech