sabato 10 dicembre | 10:04
pubblicato il 25/giu/2013 13:52

Sviluppo: Pezzopane (Pd), Corridoio adriatico strategico per Abruzzo

Sviluppo: Pezzopane (Pd), Corridoio adriatico strategico per Abruzzo

(ASCA) - Roma, 25 giu - ''Il prolungamento del corridoio ferroviario baltico-adriatico, lungo la direttrice Ancona-Pescara-Bari-Taranto-Lecce e l'ammodernamento della linea ferroviaria della dorsale adriatica Milano-Lecce sono progetti fondamentali per lo sviluppo dell'Abruzzo. E' davvero importante che il Senato abbia impegnato il governo, con una mozione del Pd, ad assumere in sede Ue tutte le iniziative necessarie a realizzare queste infrastrutture che, nell'ambito della macroregione adriatico-ionica, costituiscono un'opportunita' da non perdere per il nostro Paese''. Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane. ''Nell'ambito della programmazione finanziaria pluriennale per il periodo 2014-2020 - spiega Pezzopane - la Commissione europea ha annunciato la creazione di un nuovo strumento per finanziare le infrastrutture prioritarie per l'Ue, tra le quali quelle per la realizzazione, entro il 2050, di uno spazio unico europeo dei trasporti. In questo ambito, la realizzazione della linea ad alta velocita' sull'intera dorsale adriatica riconducibile alla macroregione adriatico-ionica, e' indubbiamente per il nostro Paese una grande chance. E lo e' in particolare per l'Abruzzo e per le regioni del litorale adriatico sprovviste dell'alta velocita' e di altre infrastrutture ferroviarie di supporto. Si tratta di interventi irrinunciabili per il rilancio economico del nostro territorio. Inoltre si chiede al governo di assumere ogni iniziativa in sede europea per promuovere il prolungamento del corridoio baltico-Adriatico lungo la direttrice Ancona-Pescara-Bari-Taranto-Lecce, che costituisce un elemento strategico tra i diversi poli produttivi e le aree portuali dell'Adriatico e dell'Abruzzo. Particolarmente importante per l'Abruzzo e' la ripresa di attenzione sulla trasversale Tirreno-Adriatico Pescara/Roma che purtroppo ha subito negli anni passati dal governo Berlusconi un vero e proprio scippo delle risorse assegnate dal governo Prodi''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina