mercoledì 22 febbraio | 11:43
pubblicato il 05/giu/2014 12:26

Sudan: Napolitano auspica revisione sentenza su Meriam

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - ''Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, segue con viva partecipazione, in raccordo con il Governo, la vicenda della Signora Meriam Yahya Ibrahim Ishag, cittadina sudanese condannata alla pena capitale da un Tribunale di Prima Istanza del suo Paese con l'accusa di adulterio e apostasia. Pur nel rispetto della sovranita' del Sudan e del principio di separazione dei poteri, il Presidente della Repubblica auspica che possano essere tempestivamente confermate le recenti dichiarazioni dell'Ambasciatore del Sudan in Italia riportate dalla stampa e relative a una revisione della sentenza''. E' quanto si legge in una nota del Quirinale.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%