venerdì 24 febbraio | 13:40
pubblicato il 23/lug/2013 17:12

Sud: Svimez, serve agenzia per mezzogiorno stile Usa

(ASCA) - Roma, 23 lug - ''Contrariamente a quanto si pensa, non esiste contraddizione tra federalismo e intervento straordinario, come dimostrano le esperienze statunitensi in cui agenzie composte da rappresentanti degli Stati membri e del Governo centrale lavorano insieme alla programmazione e gestione degli interventi nazionali e regionali. In questo senso occorrerebbe aprire un nuovo ciclo di intervento straordinario per il Mezzogiorno, che veda protagonista un'Agenzia per lo sviluppo del territorio meridionale sul modello delle authorities americane''. E' quanto ha ribadito il Consigliere Svimez Manin Carabba intervenendo oggi al Seminario Svimez ''Il governo democratico dell'economia''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech