domenica 11 dicembre | 14:53
pubblicato il 21/ago/2012 17:08

Stupro Roma/Calderoli: 'Cura' per stupratori è tagliarglielo via

Se non fisicamente, almeno chimicamente. Basta retorica

Stupro Roma/Calderoli: 'Cura' per stupratori è tagliarglielo via

Roma, 21 ago. (askanews) - Dopo l'ennesimo stupro, il leghista Roberto Calderoli rilancia la necessità di introdurre la castrazione come pena per i violentatori. "Ancora una donna, in questo caso una madre di tre figli, violentata. E' inutile a questo punto perdersi in discorsi retorici o filosofici, perchè l'unica soluzione nei confronti di chi violenta il fisico e la dignità di donne o bambini è quella di tagliarglielo via, se non chirurgicamente almeno chimicamente...". "Sono anni che continuo a proporre la castrazione chimica e sono anni che nessuno mi ascolta, intanto - conclude Calderoli - le violenze e gli stupri continuano''

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina