sabato 03 dicembre | 23:18
pubblicato il 28/mar/2014 13:13

Strisce blu: Mit, in delega nuovo Codice strada principi generali

Strisce blu: Mit, in delega nuovo Codice strada principi generali

(ASCA) - Roma, 28 mar 2014 - Nella legge delega per il nuoco Codice della strada verranno inseriti i principi attraverso i quali i Comuni dovranno attenersi in materia di regolamentazione dei parcheggi a pagamento nelle strisce blu.

Lo scrive il ministero dei Trasporti e Infrastrutture dopo la riunione di ieri sera con il Viminale e l'Anci, ribadendo che i Comuni possono elevare sanzioni solo a fronte di una specifica delibera.

''Nell'incontro - si legge nella nota - sono stati confermati il parere dei ministeri: per chi sosta nelle strisce blu oltre il termine per cui ha pagato non viene elevata contravvenzione per divieto di sosta perche' cio' non e' previsto dal Codice della strada''.

''La regolamentazione della sosta - prosegue il ministero - e' materia di competenza comunale, per irrogare penali o sanzioni pecuniarie nei confronti di chi sosta oltre il termine per cui ha pagato il comune deve emanare una specifica delibera. In assenza di tale delibera e quindi finche' non verra' approntata non e' possibile elevare multe per il caso in questione''.

''Le penalita' per il mancato pagamento che i comuni possono prevedere - aggiunge il Mit - devono essere improntate a criteri di commisurazione e ragionevolezza rispetto alla tariffa richiesta per la sosta. La penalita' per il non rispetto di un contratto (tale e' il pagamento di una tariffa a fronte dell'erogazione di un servizio) non puo' essere vessatoria''.

''E' auspicabile - conclude il ministero - che nella legge delega per il nuovo Codice della Strada in esame al Parlamento vengano indicati i principi generali a cui i Comuni devono attenersi e in ogni caso stabilito il criterio che le multe non possono essere una ulteriore forma di tassazione indiretta del cittadino''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari