venerdì 24 febbraio | 23:06
pubblicato il 28/mag/2014 15:49

Strage Brescia: francobollo 40* anniversario per mantenere vivo ricordo

(ASCA) Roma, 28 mag 2014 - ''Sentiamo il dovere di ricordare un evento cosi' importante e tragico della storia italiana con un francobollo che sara' presentato esattamente negli stessi istanti in cui, 40 anni fa, una bomba devasto' il cuore di Brescia''. E' quanto afferma il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Antonello Giacomelli, in occasione della presentazione dell'emissione filatelica in ricordo del 40* anniversario della strage di Piazza della Loggia a Brescia. Il francobollo, secondo quanto si legge in un comunicato del ministero, sara' da oggi in vendita presso gli Uffici postali e gli Sportelli filatelici di Poste italiane. E' stato tirato in 2,7 milioni di esemplari. ''Il francobollo - aggiunge Giacomelli - raffigura la colonna sbrecciata in Piazza della Loggia, icona di un attentato terribile e mostruoso che e' ancora senza colpevoli. Il governo Renzi, con la direttiva del 22 aprile 2014, si e' impegnato a togliere il segreto di Stato a tutti i fascicoli relativi a eventi tragici della nostra storia che sono percio' liberamente consultabili da tutti. Un contributo alla verita' importante che, tuttavia, da solo non e' sufficiente: il nostro pensiero va ai familiari delle vittime che da 40 anni aspettano una risposta''. Il disegno del francobollo, elaborato dalla Casa della Memoria, l'Associazione promossa dai familiari delle vittime della strage, e' stato ottimizzato dal Centro filatelico dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e approvato, all'unanimita', dalla Commissione che studia e elabora le carte valori postali perche' ritenuto fortemente evocativo e di impatto immediato.''L'immagine - si legge nel comunicato - riporta immediatamente alla tragica esplosione del 28 maggio 1974 e alle sue drammatiche conseguenze. Ma la valenza del francobollo e' anche quella di dare un messaggio di speranza e di contribuire all'obiettivo, che e' proprio della Casa della Memoria, di mantenere vivo il ricordo del tristissimo avvenimento in una dimensione pubblica''. ''A 40 anni dalla strage, un francobollo ricorda l'attentato terroristico di Piazza della Loggia, la cui commemorazione si celebra contemporaneamente a Brescia e a Roma'', commenta l'Onorevole Paolo Bolognesi, presidente dell'Unione dei Familiari delle Vittime per Stragi e componente della commissione Difesa alla Camera, il quale conclude: ''La colonna sbrecciata, drammatica icona dell'attentato terroristico ci ricorda che la memoria collettiva e' lo strumento fondamentale di cui dispone la societa' civile, e le istituzioni che la rappresentano, per affermare che i valori della verita' e della giustizia non si abbattono con le bombe; che la violenza non sconfigge la forza degli ideali delle sue vittime e di chi resta. Che la democrazia sopravvive anche ai suoi sicari. E oggi, a 40 anni da quel drammatico evento, ne siamo sempre piu' convinti''.

com-sgr/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech