sabato 10 dicembre | 08:58
pubblicato il 02/ago/2013 12:00

Strage Bologna/ Boldrini: I silenzi portano a crisi istituzioni

Serve chiarezza e trasparenza per le vittime innocenti

Strage Bologna/ Boldrini: I silenzi portano a crisi istituzioni

Bologna, 2 ago. (askanews) - La crisi delle istituzioni è cresciuta col tempo a causa dei continui "silenzi" e della mancanza di trasparenza sulle stragi. Ne è convinto il presidente della Camera, Laura Boldrini, oggi a Bologna in rappresentanza del governo per la cerimonia dell'anniversario della strage alla stazione ferroviaria. "Tra le tante ragioni che hanno portato alla attuale crisi di legittimità delle nostre istituzioni e al distacco crescente che gran parte dei cittadini hanno dalla partecipazione democratica attiva - ha spiegato Boldrini - credo che ci sia anche questa incapacità di fare chiarezza fino in fondo, di dirsi tutto fino in fondo senza veli, di produrre verità e quindi di restituire una giustizia completa, perché una giustizia noi ancora non l'abbiamo. Come si fa, in queste condizioni, a innamorarsi delle istituzioni?". Secondo il presidente della Camera occorre "chiarezza, trasparenza, in primo luogo per le vittime, per gli 85 innocenti ai quali è stata troncata la vita" e poi "per i loro familiari e per i feriti sopravvissuti, che negli anni non hanno smesso di chiedersi che senso dare alla loro sofferenza". La strage di Bologna del 2 agosto 1980, in realtà ha delle analogie con quella "di Milano, di Brescia, dei cieli di Ustica, di Capaci e di via D'Amelio, della strage del rapido 904" perché "sono tutte legate, sullo sfondo c'è sempre la paura". L'Italia "ha collezionato molte colpe ma ha conosciuto pochi, pochissimi colpevoli". Rivolgendosi poi ai familiari delle vittime, Boldrini ha assicurato che continuerà "a seguire l'obiettivo della piena attuazione della legge 206 a favore delle vittime: porteremo avanti questo impegno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina