sabato 10 dicembre | 10:47
pubblicato il 03/dic/2015 17:26

Stop aumenti e indennità dipendenti Camera, accelerare ruolo unico

Cap a presidenza: contenimento spesa e avanti lavoro con Senato

Stop aumenti e indennità dipendenti Camera, accelerare ruolo unico

Roma, 3 dic. (askanews) - Il Comitato per gli affari del personale della Camera ha definito i termini della proposta che presenterà all'ufficio di Presidenza su alcune questioni riguardanti il personale della Camera dei deputati, fra i quali il blocco degli aumenti delle indennità per i dipendenti.

"Il Comitato per gli Affari del personali - ha comunicato una nota di Montecitorio - ha preso atto di un analogo orientamento emerso presso l'omologo organo del Senato e ha quindi ribadito la volontà di avviare un immediato confronto per giungere in tempi brevi alla definizione del ruolo unico dei dipendenti di Camera e Senato e alla armonizzazione del relativo stato giuridico ed economico. Il Comitato ha dunque condiviso di proporre all'Ufficio di Presidenza della Camera i seguenti indirizzi e deliberazioni, diretti a: sospendere l'erogazione di un aumento stipendiale pari all'1% già previsto in un accordo sindacale del 2011; escludere la possibilità di monetizzare le festività soppresse a partire da quelle del 2016; confermare il blocco dell'adeguamento automatico delle retribuzioni, fermo dal 2011, fino alla definizione, di concerto con il Senato, di un nuovo sistema di calcolo che sia analogo a quello previsto dall'ordinamento generale; confermare la riduzione delle indennità di funzione - i cui effetti sarebbero venuti a scadenza il 1° gennaio 2016 - fino all'approvazione di una nuova disciplina comune ai due rami del Parlamento che renda omogenei i rispettivi importi".

"Le suddette proposte, che il Comitato per gli Affari del personale sottoporrà all'Ufficio di Presidenza, - conclude la nota - sono in linea con le decisioni assunte in questa legislatura in tema di contenimento delle spese per il personale dipendente e di progressiva armonizzazione tra gli istituti vigenti presso la Camera ed il Senato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina