venerdì 09 dicembre | 21:09
pubblicato il 16/lug/2014 12:00

Stop a sorpresa alla Camera per la legge su doppio cognome figli

Rinviato voto finale. La relatrice: "Maschi boicottano,anche Pd"

Stop a sorpresa alla Camera per la legge su doppio cognome figli

Roma, 16 lug. (askanews) - Stop a sorpresa alla Camera, a un passo dal voto finale dell'aula, per la nuova legge sul cognome dei figli approvata la settimana scorsa dalla commissione Giustizia e che mette fine all'obbligo di cognome paterno, lasciando liberi i genitori di scegliere e fissando il principio che in assenza di indicazione diversa ai figli spetta il doppio cognome di madre e padre. La nuova legge era alla fine dell'esame finale dell'assemblea, con votazione prevista fra oggi e domani. Dopo una richiesta avanzata da Fdi di ritorno in commissione per sistemare alcune questioni fornali sul testo, al momento di rimandare la legge in aula è stato deciso invece di rinviare a un momento successivo il voto dell'assemblea, facendo storcere il naso a diverse parlamentari, soprattutto donne. "Quanto accaduto oggi in aula sulla pdl del doppio cognome ai figli - ha denunciato la relatrice Pd sulla nuova legge Michela Marzano - è estremamente triste: lo stop è infatti arrivato per i veti culturali opposti da alcuni deputati, maschi, del nostro Parlamento. E il Pd non ha saputo, a mio parere, tenere la barra dritta". "Peccato che proprio ieri sera - ha ricordato ancora Marzano - il presidente del Consiglio Renzi avesse chiesto a tutti i parlamentari coraggio e determinazione per non tradire gli elettori: oggi sono io a sentirmi tradita dal mio stesso partito...". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina