martedì 21 febbraio | 11:21
pubblicato il 19/mar/2014 20:04

Stamina: Gigli (PI), vicenda e' gigantesco bidone

(ASCA) - Roma, 19 mar 2014 - ''Piu' si va avanti e piu' la vicenda Stamina assume un cattivo odore e assomiglia a un gigantesco bidone a danno dei pazienti, della scienza e del sistema sanitario nazionale''. Lo dichiara in una nota il deputato dei Popolari Per l'Italia Gian Luigi Gigli, che spiega: ''Francesco De Ferrari, presidente del Comitato etico della provincia di Brescia, durante la sua audizione nell'ambito dell'indagine conoscitiva su Stamina avviata dal consiglio regionale lombardo, ha dichiarato che gli Spedali Civili di Brescia, in una lettera del 5 luglio 2011, avrebbero assicurato il Comitato Etico che Stamina Foundation aveva sviluppato e brevettato un metodo per la preparazione e l'uso di cellule staminali adulte mesenchimali. Urge ora accertare se quanto dichiarato da De Ferrari corrisponda al vero. Se cosi' fosse, qualcuno nell'Azienda Ospedaliera bresciana o nella Regione Lombardia dovrebbe pagare''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia