mercoledì 22 febbraio | 06:05
pubblicato il 09/giu/2014 17:25

Stamina: Gigli (PI), evidente corto circuito poteri

(ASCA) - Roma, 9 giu 2014 - ''La vicenda Stamina e' ormai arrivata all'assurdo ed evidenzia un pericoloso corto-circuito dei poteri. Il potere giudiziario si sostituisce all'esecutivo e alle competenze del mondo medico e scientifico. Non bastavano i giudici del lavoro a ordinare le terapie, ora abbiamo anche un magistrato che a Pesaro da' ordine a un ospedale pubblico di andare contro disposizioni del governo e lo fa chiedendo a un medico di reiterare il reato per il quale altri magistrati lo stanno indagando nella stessa vicenda''. Lo dichiara in una nota il deputato dei Popolari per l'Italia Gian Luigi Gigli. ''Gia' in data 20 maggio 2013, a seguito di un ordine del giorno da me presentato, il Governo - ricorda Gigli - si era impegnato a studiare i meccanismi con cui evitare per il futuro che ordinanze della magistratura potessero imporre alle strutture sanitarie l'adozione di protocolli di cura non ancora validati scientificamente. Successivamente, il 29 aprile scorso, in occasione dell'approvazione del Decreto sui farmaci off-label, la Camera ha approvato un altro mio Ordine del giorno con cui si impegna il Governo a predisporre idonei strumenti legislativi atti a scongiurare il ripetersi di casi analoghi a quelli dei 'metodi' Stamina o Di Bella, impedendo a qualsiasi ente o istituzione l'autorizzazione all'uso di farmaci o terapie al di fuori del percorso previsto dal decreto in Lorenzin e si rinnova l'invito a dare piena attuazione all'impegno assunto con l'ordine del giorno del 20 maggio 2013. Sarebbe interessante conoscere cosa e' stato fatto per onorare questi impegni. Senza un deciso e urgente intervento dell'esecutivo, l'Italia continuera' a far ridere il mondo scientifico e a dare l'dea della repubblica delle banane''. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia