martedì 17 gennaio | 14:56
pubblicato il 19/set/2014 17:38

Squeri (Fi): su riforma lavoro Camusso torni coi piedi per terra

Situazione si aggrava se sinistra Pd continua a spalleggiarla (ASCA) - Roma, 19 set 2014 - "Oggi da Susanna Camusso arriva la conferma della concezione quantomeno 'polverosa' che ha la Cgil del nostro mercato del lavoro, insieme a una proposta: per risolvere il dibattito sull'art. 18 e l'emergenza disoccupazione, contratti a tempo indeterminato per tutti. Come mai nessuno ci aveva pensato prima?". Lo ha affermato il deputato di Forza Italia Luca Squeri. "Finche' la Cgil non tornera' coi piedi per terra - ha prosegu -, e finche' la sinistra Pd continuera' a spalleggiarla, ragionando su come dovrebbe essere e non su come e' il nostro mercato del lavoro (cioe' peggio che immobile), la situazione continuera' ad aggravarsi, mentre disoccupati e lavoratori non tutelati dall'art. 18, a cominciare da precari e partite Iva, resteranno categorie senza dignita' di attenzione".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa