venerdì 09 dicembre | 20:12
pubblicato il 16/set/2014 14:13

Sport: Delrio, alleanza tra campioni e bambini e' futuro della scuola

(ASCA) - Roma, 16 sett - Lo sport e' un elemento di comunita' ''per questo resto convinto che questa alleanza tra campioni e bambini sia di grandissimo auspicio per il futuro della scuola italiana''. Lo ha affermato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziani Delrio intervenendo a Roma alla presentazione del progetto Sport di Classe, che grazie alla collaborazione tra Governo, Miur, Coni e Comitato paralimpico portera' lo sport in tutte le terze, quarte e quinte classi delle scuole primarie italiane. ''Lo sport e' una scuola di vita - ha continuato Delrio - perche' gareggiando impariamo a tirare fuori il meglio di noi stessi''. La partecipazione del Comitato Paralimpico, ha aggiunto il suo presidente Luca Pancalli, ''guarda a quegli oltre 211mila bambini disabili che nell'anno scolastico 2012-2013 frequentavano la scuola pubblica e ad utilizzare lo sport, come e' successo a me, come strumento di inserimento e di socialita', oltre che di istruzione''.

sis/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina