mercoledì 22 febbraio | 19:08
pubblicato il 16/gen/2014 12:00

Speranza: inopportuno incontro Renzi-Berlusconi su l.elettorale

Utile parlare con Forza Italia ma prima con maggioranza

Speranza: inopportuno incontro Renzi-Berlusconi su l.elettorale

Roma, 16 gen. (askanews) - E' "poco opportuno" un incontro tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi sulla legge elettorale. Lo ha detto il capogruppo Pd alla Camera, Roberto Speranza, a 'Effetto Notte' su Radio 24. "Penso che sia utile parlare con Forza Italia dopo aver parlato con la maggioranza", ha spiegato. " chiaro - ha detto Speranza - che bisogna provare a parlare a tutte le forze politiche. Ed è chiaro anche che si parte dalla maggioranza. Ma non è sbagliato, a un certo punto, parlare con Forza Italia. Questo può significare anche, come Renzi già sta facendo, parlare con altre personalità e non con Silvio Berlusconi, che ha un processo diciamo ormai passato in giudicato e una sentenza di terzo grado non più appellabile". "Sinceramente - ha concluso Speranza - ritengo poco opportuno il confronto con una persona che è stata condannata in terzo grado".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech