giovedì 23 febbraio | 21:59
pubblicato il 21/giu/2012 10:54

Spending review/In Aula alla Camera giovedì 28,possibile fiducia

Mercoledì nuova capigruppo Camera per il calendario definitivo

Spending review/In Aula alla Camera giovedì 28,possibile fiducia

Roma, 21 giu. (askanews) - Inizierà giovedì 28 giungo la corsa in aula alla Camera del ddl di conversione in legge del decreto sulla spending revieew. Lo ha stabilito oggi la conferenz adei capigruppo di Montecitorio, che sul tema si è però riaggiornata a mercoledì 27 pomeriggio, quando verrà stabilito il calendario definitivo. La Lega, stamattina, ha infatti chiesto di non procedere con votazioni sul ddl giovedì, in quanto non è ancora stabilito se il governo porrà o no la questione di fiducia. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, in capigruppo, ha fatto presente che l'obiettivo del governo è arrivare a conversione in legge del decreto entro il 7 luglio, giorno in cui il decreto scadrà. Per farlo, molte le strade e non è escluso che una di esse possa essere il ricorso alla fiducia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech