venerdì 02 dicembre | 21:10
pubblicato il 21/nov/2013 19:50

Spending review: Zanetti (Sc), ok tagli politica ma ora anche burocrazia

Spending review: Zanetti (Sc), ok tagli politica ma ora anche burocrazia

(ASCA) - Roma, 21 nov - ''Al Premier Letta, che dice oggi di mettere al primo posto della spending review il taglio della politica, chiedo di essere piu' preciso. Di quali costi della politica parla? Appena insediato, ha fatto il bel gesto di eliminare il cumulo tra compensi per l'incarico di governo e indennita' parlamentare, ma nulla ha fatto sul fronte del cumulo con stipendi, indennita' o pensioni d'oro, con il risultato che i parlamentari che vengono eletti dai cittadini, se vanno al governo, lo fanno gratis, mentre i burocrati e gli ex burocrati che ai cittadini non rispondono mai cumulano trattamenti economici spesso assai piu' pingui''. Lo sottolinea Enrico Zanetti, deputato di Scelta Civica e vicepresidente della Commissione Finanze della Camera. ''Non dico certo di tornare indietro sui parlamentari, ma sarebbe il caso di andare avanti sui boiardi di Stato'', conclude Zanetti. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari