sabato 03 dicembre | 13:25
pubblicato il 09/nov/2012 13:20

Spending review/ Napolitano: Sanità, ok tagli ma va difesa

"Istituzione Ssn fu grande balzo in avanti per il Paese"

Spending review/ Napolitano: Sanità, ok tagli ma va difesa

Roma, 9 nov. (askanews) - I tagli alla spesa sono necessari anche nel campo sanitario ma il servizio pubblico è una conquista da difendere: lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, parlando al Quirinale in occasione della giornata nazionale della ricerca sul cancro. "Credo - ha affermato - che l'istituzione del Servizio sanitario nazionale 34 anni fa, con una decisione bipartisan, fu una conquista, un grande balzo in avanti per il Paese. E credo sia compatibile anche con una prospettiva di maggiore selezione della spesa pubblica". Tale compatibilità, ha precisato il capo dello Stato, si potrà concretizzare "a patto che ci sia una ricerca di soluzioni razionalizzatrici e innovative". A suo giudizio, infatti, occorre "guardarsi da critiche distruttive e giudizi sommari ma anche da atteggiamenti puramente conservativi e difensivi dell'esistente". Napolitano, in conclusione, ha quindi raccomandato di "guardare avanti, lontano, utilizzando al meglio le risorse dei cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari