sabato 03 dicembre | 10:53
pubblicato il 20/mar/2014 15:19

Spending review: mozione Pd per evitare tagli sedi polizia postale e Fs

Spending review: mozione Pd per evitare tagli sedi polizia postale e Fs

+++''Ok razionalizzare i costi ma le soluzioni fornite dal ministero dell'Interno non sono condivisibili'' +++.

.

(ASCA) - Roma, 20 mar 2014 - Il Pd si propone di rivedere le proposte formulate dal ministero dell'Interno, che, per razionalizzare i costi e tamponare le carenze di organico, avrebbe in animo una serie di misure non condivisibili nel comparto della sicurezza, e propone una mozione volta a rivedere le proposte di razionalizzazione dei presidi di Polizia Ferroviaria e Stradale, mantenere sedi e operativita' della Polizia Postale, riconsiderare principi e criteri per il riordino dei ruoli della Polizia. In particolare si contesta il taglio di moltissime sedi locali della polizia postale, seppure in un contesto di continuo e progressivo aumento dei reati compiuti in rete.

''Cyberbullismo, pedopornografia, truffe telematiche, sfruttamento delle ludopatie, sono solo alcuni tra i reati piu' preoccupanti che nel web trovano terreno fertile - ricorda la senatrice Donatella Albano -. Pare avventato, quindi, decurtare proprio la specialita' che interviene contro questo tipo di reati. L'eliminazione di molte sedi della polizia ferroviaria finira' per danneggiare pendolari e turisti, cosi' come l'indotto economico di molte regioni derivante dal turismo su rotaie. E' obiettivo comune quello di razionalizzare i costi e consentire il piu' scrupoloso presidio del territorio - conclude Albano - ci auguriamo che con questa mozione si possa aprire un dibattito e arrivare a soluzioni concrete''. La mozione depositata oggi e' firmata dai senatori del Partito Democratico Donatella Albano, Nicoletta Favero, Gianluca Rossi, Massimo Caleo, Rosanna Filippin, Lucrezia Ricchiuti, Daniela Valentini, Elena Ferrara, Stefania Pezzopane, Daniele Borioli, Federico Fornaro e Roberto Ruta.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari