domenica 22 gennaio | 14:11
pubblicato il 31/lug/2012 09:44

Spending review/ Monti: Non è manovra, non sono tagli lineari

"Ma i compiti non finiscono mai..."

Spending review/ Monti: Non è manovra, non sono tagli lineari

Roma, 31 lug. (askanews) - "Se è vero che gli esami non finiscono mai, s'immagini se possono finire i compiti...". Così Mario Monti ha risposto a Radio anch'io su Radio uno al conduttore che gli ha chiesto se con il decreto spending review si possono considerare conclusi i 'compiti a casa' richiesti dalle istituzioni europee all'Italia. "Questa spending review - ha aggiunto il presidente del Consiglio - non è una manovra, non sono tagli lineari fatti in modo cieco, il Governo ha fatto un'analisi di dettaglio con il lavoro del commissario straordinario Enrico Bondi. Sono state evidenziate grandi differenze nei costi sostenuti da singole amministrazioni per l'acquisto degli stessi prodotti e quindi si sono potuti identificare gli eccessi di spesa per insufficiente attenzione ai costi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4