sabato 03 dicembre | 13:00
pubblicato il 18/mar/2014 19:08

Spending review: M5S, Renzi fa promesse ma i soldi non ci sono

(ASCA) - Roma, 18 mar 2014 - ''Le parole del commissario alla spending review smentiscono Matteo Renzi. Il nostro premier fa promesse, ma i soldi non ci sono. Ancora una volta si dimostra un fantoccio: sara' la Commissione europea a decidere quanto potremo diminuire le tasse, oltre tutto lo fara' non prima di un mese''. Lo affermano in una nota i deputati del MoVimento 5 Stelle.

''Intanto le certezze sono due - proseguono i portavoce 5stelle - una e' l'aumento dei cassintegrati e l'altro e' l'innalzamento delle tariffe per i servizi locali. Saranno i cittadini a pagare, Renzi sta soltanto spostando la coperta che resta sempre corta''.

''I cittadini esigono chiarezza, se sono gia' stati accantonati 14,8 miliardi nel triennio 2014-2018 vogliamo capire se le cifre di cui parla Renzi sono cifre aggiuntive oppure solo una porzione di quanto gia' messo da parte'', concludono i deputati M5S.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari