venerdì 09 dicembre | 02:58
pubblicato il 02/apr/2014 12:29

Spending review: Lorenzin, su tagli sanita' non d'accordo con Cottarelli

(ASCA) - Roma, 2 apr 2014 - ''Non sono in linea con Cottarelli, perlomeno non lo sono nel metodo''. Si esprime cosi' Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, intervenendo a ''Prima di tutto'', Radio 1 . ''D'altra parte il Commissario Cottarelli lo comprendo - aggunge - visto che ha il compito di recuperare risorse per abbassare le tasse, che e' indubbiamente una priorita', visti i dati drammatici sulla disoccupazione giovanile e e non, e quindi la necessita' inderogabile di far ripartire l'economia e per farlo occorre recuperare risorse. Ma un settore come quello della sanita', dove sono avvenuti 25 miliardi di tagli, e' un settore nevralgico. Non possiano chiedere ai cittadini piu' ticket, piu' soldi per pagarsi la diagnostica, perche' la gente non abbiente gia' rinuncia oggi a farsi una diagnosi del costo di 60 euro''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni