martedì 24 gennaio | 12:50
pubblicato il 20/giu/2014 15:36

Spazio/Senato: competenze settore, un organismo misto Governo-Parlamento

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - Per realizzare un coordinamento il piu' possibile completo ed efficace delle politiche del settore spaziale e aerospaziale si potrebbe valutare la possibilita' di una integrazione tra i due modelli, prevedendo un organismo a composizione mista, con rappresentanti del Governo e del Parlamento. A suggerirlo e' la commissione Lavori pubblici del Senato che in settimana ha esaminato in sede consultiva il ddl 1110 ''Riordino delle competenze governative in materia di politiche spaziali e aerospaziali e disposizioni concernenti l'organizzazione e il funzionamento dell'Agenzia spaziale italiana'' e il ddl 1410 ''Istituzione del Comitato parlamentare per lo spazio Italian parlamentary Committee for Space''. Entrambi all'esame in sede referente della commissione Industria (che questa settimana pero' non li ha trattati).

Nel parere favorevole con osservazioni approvato, l'ottava commissione osserva che i due testi ''propongono due diversi modelli organizzativi per il coordinamento delle politiche nazionali in campo spaziale e aerospaziale, prevedendo il disegno di legge n. 1110 un Comitato interministeriale presso la Presidenza del Consiglio dei ministri e il disegno di legge n. 1410 un Comitato parlamentare bicamerale''. Da qui il suggerimento di pensare a un organismo misto. In relazione al ddl 1110 la commissione segnala l'opportunita' che del Comitato dei ministri per lo spazio faccia parte anche un rappresentante del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; mentre per l'altro testo giudica opportuno ''individuare criteri obiettivi e rigorosi per la scelta e la nomina degli esperti del Consiglio scientifico (Scientific Advisory Board), anche attraverso bandi di selezione ad evidenza pubblica''.

lcp/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4