sabato 03 dicembre | 06:12
pubblicato il 29/apr/2013 12:00

Sparatoria p.Chigi/ Grasso: La politica misuri il linguaggio

Le parole possono creare violenza, non devono alimentare tensioni

Sparatoria p.Chigi/ Grasso: La politica misuri il linguaggio

Roma, 29 apr. (askanews) - "L'odio e la facilità di giudizio sono contagiosi" così come reale e "contagiosa può essere la disperazione". Una miscela che impone alla politica di "evitare di contribuire ad aumentare lo stato di tensione" e "mantenere il controllo sul linguaggio" perchè "non solo le armi possono fare del male", considerato che "anche le parole riescono a esercitare violenza e creare dissidi insanabili". Lo ha sottolineato, fra l'altro, il presidente del Senato Pietro Grasso, parlando con il quotidiano 'la Stampa' di quanto accaduto ieri davanti a palazzo Chigi. L'esasperazione verbale - ha denunciato ancora Grasso- può finire per avere lo stesso effetto di una folla in tumulto: se parte la scintilla tutto diviene incontrollabile". E nella condizione attuale di "scollamento tra istituzioni e cittadini" ancora di piuù la "contrapposizione tra popolo e politica" può rappresentare " un'incognita grande almeno quanto il pericolo dell'eversione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari